Antonio Puglia

Clarinettista, direttore d’orchestra, docente di Conservatorio, ha iniziato giovanissimo la carriera musicale collaborando con prestigiosi enti e società musicali italiani ed esteri, ottenendo ovunque consensi di pubblico e di critica.
Ha iniziato gli studi musicali di Clarinetto, Pianoforte e Composizione presso il Conservatorio di Sassari ed ha conseguito brillantemente gli studi musicali presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia nel 1974.
Ha frequentato per tre anni i corsi di alto perfezionamento all’Accademia Chigiana di Siena con il M° Giuseppe Garbarino. In seguito si è perfezionato in Clarinetto con il M° Karl Leister e per la musica da camera con vari musicisti di fama internazionale, tra i quali Piero Guarino, Riccardo Brengola, Radu Aldulescu e Bruno Giuranna.
E’ stato vincitore di vari Concorsi Nazionali ed Internazionali, tra cui “Il Concertista” di Taranto e il Concorso di Stresa.
Nel 1977 ha fondato l’Accademia Strumentale di Fiati e nel 1987 il Trio Mistral, gruppi da camera, con i quali ha svolto intensa attività artistica in Italia e all’estero spaziando su repertori scritti per tali formazioni che vanno dal classico al contemporaneo.
Dal 1977 suona in Duo con il pianista Mariano Meloni. In duo è stato ospite di importanti associazioni concertistiche in Italia, Spagna, Francia, Germania, Olanda e in America, di recente ha effettuato una lunga tournée in Messico dove si è esibito nei più importanti teatri tra cui il Teatro Principal di Città del Messico, il Teatro di Puebla e il Teatro Juares di Guanajuato.
Ha collaborato come clarinettista con il Bentien Quartet di Amburgo, il Sofia Concert di Sofia (Bulgaria) e i Solisti dell’Orchestra di Vienna.
Ha effettuato registrazioni per la Radio francese, la RAI, Radio Colonia, Radio Vienna; ha inciso per le case discografiche Bongiovanni, Edipan, Giulia e Sohring.
Per oltre dieci anni è stato primo clarinetto solista dell’Orchestra Sinfonica di Sassari ed ha collaborato, sempre come primo clarinetto, con l’orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, con l’orchestra del Sofia Concert (Bulgaria), il Divertimento Ensemble di Milano e l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano. Con questi ed altri gruppi orchestrali e cameristici si è esibito in importanti teatri in Europa.
Di recente ha ricoperto il ruolo di primo clarinetto nella Stagione d’Opera e Balletto al Teatro alla Scala di Milano.
Ha tenuto corsi di perfezionamento di Clarinetto e di Musica da camera sia in Italia che all’Estero. E’ spesso chiamato a far parte di commissioni giudicatrici in concorsi musicali nazionali e internazionali.
Ha diretto per diversi anni la sezione di Sassari della “Gioventù Musicale Italiana”.
Dal 1976 è direttore artistico dell’ “Organismo Diffusione Musica”.
Ha iniziato la carriera didattica nel 1973, prestando servizio come docente nella pubblica istruzione, prima nella Scuola media inferiore, poi nella Scuola superiore e dal 1977 presso il Conservatorio di Musica “L. Canepa”, nel quale è titolare della cattedra di Clarinetto. Per cinque anni gli è stato affidato l’incarico di vice direttore del Conservatorio di Sassari del quale ha curato i rapporti dell’Istituto con gli enti esterni, ricoprendo il ruolo di docente responsabile del corso post-diploma di formazione e qualificazione orchestrale.
Dal 2003 è direttore didattico-artistico della Scuola Civica di Musica G. Verdi di Macomer (NU).

Oltre all’attività solistica, d’interprete di musica da camera e di docente, dopo un lungo periodo di studio e perfezionamento, si è dedicato alla direzione d’orchestra.
Da più di un decennio è direttore stabile dell’Orchestra dell’Organismo Diffusione Musica e collabora, come direttore, con vari complessi cameristici e orchestrali, con solisti di fama internazionale e con importanti gruppi vocali quali il Coro Polifonico Turritano, il Coro Rossini, il Coro Canepa, il Vocal Soloist Ensemble, il Coro Argentino Musikè, il Coro Filarmonico della Sardegna. Da direttore ha tenuto concerti per coro e orchestra e per orchestra sinfonica in importanti centri musicali tra i quali si annovera l’esibizione dei Gloria di Vivaldi a Colonia in Germania.
Nell’aprile del 2004 ha effettuato una tourneè musicale in Argentina dirigendo il Coro e l’Orchestra Filarmonica del Conservatorio “Canepa” nelle più prestigiose sale da concerto e teatri argentini tra cui il Teatro Colon di Buenos Aires e il Teatro Ginastera de La Plata.
Svolge intensa attività di direzione con l’Orchestra Filarmonica della Sardegna, di recente costituzione ma diventata ormai una realtà artistico-culturale fra le più apprezzate nel territorio e che è stata diretta in diverse occasioni dai maestri Umberto Benedetti Michelangeli, Pietro Borgonovo, Ernesto Gordini, Massimo Pradella. Con questa orchestra ha eseguito a Sassari nel 2005 i valzer di Strass nel Concerto di Capodanno ed ha effettuato una tournée nelle isole Canarie. Ancora nel 2005 ha diretto la stessa orchestra e il Coro Filarmonico della Sardegna nel Requiem di Mozart per la commemorazione di Papa Giovanni Paolo II nel Duomo di Sassari di fronte alle massime autorità della Sardegna.
Nel 2007 ha effettuato una tourneè di concerti in Messico e nel 2008 una tourneé in Spagna . Nel 2003 gli è stata conferita dal Presidente della Repubblica l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

Altri insegnanti di: ritorna in alto