GianCarlo Grandi

ha studiato a Cagliari con Vittorio Montis e Franco Oppo, diplomandosi in Musica Corale e Direzione di Coro e in Composizione presso il Conservatorio Pierluigi da Palestrina, dove ha anche seguito il corso di Musica Elettronica tenuto da N. Bernardini e R. Doati.

Ha frequentato i corsi di live electronics dell’Experimentalstudio der Henric-Strobel-Stiftung des Sudwestfunks, Freiburg i.B. tenuti da Andrè Richard  e i Ferienkurse für Neue Musik di Darmstadt (Germania).

Nel 1990 ha fondato il CERM (Centro Ricerche Musica e Sperimentazione Acustica) di cui è stato Presidente nel primo triennio di attività.

La sua attività compositiva è prevalentemente orientata verso lo studio e l’applicazione delle nuove tecniche strumentali (Splitting), spesso integrate col mezzo elettroacustico, (Studio per strumenti a fiato e live electronics; Sembianze, opera finalista con menzione d’onore al  II Concorso Internazionale di Composizione Elettronica “Pierre Schaeffer”). Lo studio di aspetti acustici della tradizione sarda del canto a Tenore ha trovato impiego in lavori per supporto digitale (Dae sas voches).

La biografia, l’analisi del proprio lavoro di compositore e il brano Sembianze sono stati pubblicati sull’Enciclopedia Italiana dei Compositori Contemporanei.

Parallelamente all’attività di composizione svolge quella di direttore di coro.

Ha partecipato in qualità di compositore, relatore e direttore a numerose manifestazioni musicali.

Svolge attività didattica in campo musicale dal 1987.

In ambito didattico approfondisce i possibili apporti delle nuove tecnologie alla didattica con particolare riferimento alla realizzazione e sperimentazione di nuovi ausili.

Presso il Conservatorio Statale di Musica ha insegnato le seguenti discipline: Musica Corale e Direzione di CoroTeoria Solfeggio e Dettato MusicaleAcustica e PsicoacusticaSemiografia della musica contemporaneaElementi di Acustica e PsicoacusticaElementi di ComposizioneEar TrainingTeoria e Lettura della MusicaFormazione Auditiva.

Insegna presso il Conservatorio Luigi Canepa di Sassari materie inerenti al settore artistico disciplinare della Teoria, ritmica e percezione musicale.

Altri insegnanti di: ritorna in alto