Giovanni Mastino

tenore, già docente e titolare della cattedra di Canto dall’ a.a. 1982/83 nei Conservatori di Musica di Sassari, Verona, di Milano , ha conseguito il Diploma Superiore di Canto Artistico con il M° G:Sandrini al Conservatorio di Musica di Parma. Si è perfezionato alla prestigiosa Scuola di Alto Perfezionamento del Teatro alla Scala di Milano (vincendo, inoltre, una borsa di studio per un ulteriore 3° anno di frequenza quale migliore allievo del suo corso), in Interpretazione, Stile, Prassi Esecutiva, Analisi della Partitura dell’Opera del ‘700, dell’800 e del ‘900, Tecnica vocale e della respirazione ed in Interpretazione, Prassi Esecutiva del Canto Barocco, Musica Antica da Camera ed in Musica Vocale da Camera del Romanticismo italiano e tedesco (Liederistica).
E’ stato vincitore assoluto di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, interprete protagonista di 36 opere
del grande repertorio lirico, nei maggiori teatri d’Europa, Corea, Sud America. Ha spaziato nel repertorio vocale da camera, concertistico, sinfonico e d’opera, da Monteverdi a Stockhausen. Alla sua carriera di Tenore e di Docente di Canto nei Conservatori, ha affiancato, fin dal 1985, la carriera di Direttore di Coro e Orchestra da Camera, mettendo al suo attivo numerosissimi concerti ed importanti titoli, fra i quali ricordiamo:
alcune della maggiori composizioni corali e concertistiche di A. Vivaldi ( Gloria, Credo, Kirie, Beatus Vir, Credidi, Salmi I II III ); I Pellegrini di Hemmaus, Giona, Jephte di Carissimi; il Combattimento di Tancredi e Clorinda di Monteverdi; Le Quattro Stagioni di Scarlatti; l’opera LO SCHIAVO DI SUA MOGLIE di F. Provenzale; gli “STABAT MATER” di Bocherini, Vivaldi, Scarlatti, Fanaroli, Pergolesi; la Messa da Requiem, la Messa dell’Incoronazione, la Messa breve, i Notturni, i Vesperae Solennes de Confessore, il Te Deum, il Tantum Ergo di Mozart; La Nelson Messe, La Missa Brevis, il Te Deum di Haydn; la Messa Brevis di Gounod; La Messa da Requiem di Faurè; La Petite Messe Solennelle, Lo Stabat Mater di Rossini; La Fantasia di Beethoven; La Via Crucis di Listz; i Liebes Lieder e i Neue Liebes Lieder di Brahms, il Cerimony of Carols di Brytten, l’Ode a Santa Cecilia di Purcell; Messa Cerviana, 1° e 2° Pontificalis, Missa Eucaristica, Messa da Requiem e numerosi mottetti di L.Perosi. Ha inoltre diretto numerosi concerti di musica Polifonica Classica e del grande repertorio Lirico.
Nel 2006 è ideatore, fondatore e Direttore Artistico dell’ACCADEMIA FILARMONICA DELLA SARDEGNA.
Nel Dicembre 2007 è fondatore e Direttore Artistico del CORO FILARMONICO DELLA SARDEGNA.
Il M° Gianni MASTINO, è stato, inoltre, Direttore e Docente di numerosi Masters e Corsi Internazionali di Perfezionamento Vocale e di interpretazione dell’Opera Lirica e da Camera ( Barocca, Classica, Romantica, Verista, Moderna ) e Musica vocale da Camera. Ricordiamo: Le Vacanze Internazionali Musicali di Alghero; I Corsi di Avviamento alla Professione del Cantante Lirico di Selargius per l’Ente lirico di Cagliari; i Corsi internazionali di Alto Perfezionamento di Canto Lirico e da Camera di Verona; I Corsi di Perfezionamento di Canto della “Juventudes Musicales de Bilbao”( Spagna ); I Corsi di Alto Perfezionamento di Canto Lirico per il “Teatro Abao” di Bilbao (Spagna); I Corsi Internazionali di Perfezionamento di Canto Lirico per l’Accademia Lirica “Coscarelli ”; I Corsi di Perfezionamento di Canto Lirico e Musica da Camera nelle città di Seul e Busan, nella Corea del Sud.; I corsi di Perfezionamento “Vacanze Musicali” di Badesi.
Nel Dicembre 2006 e’ stato supervisore artistico e vocale nell’allestimento dell’opera “Bohème” di Puccini nella città di Busan (Corea del sud). L’opera è stata realizzata con artisti italiani e coreani ed eseguita alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Corea e del Console Generale d’Italia.
Nel 2008 ha tenuto un Master di Canto in Mongolia per l’Università di Ulaan Battaar, organizzato in collaborazione fra il Conservatorio di Musica “G.Verdi” di Milano, Il Comune di Milano ed il Consolato Onorario per la Mongolia di Trieste.
Fra i suoi allievi più significativi, avviati alla carriera lirica internazionale ed affermati artisti di successo, possiamo citare fra i più famosi il Tenore Piero Pretti, il Baritono Alberto Gazale, il Baritono Domenico Balzani, il Soprano Sabrina Modena, il Mezzo Soprano Oksana Lazareva, il Soprano Galina Bakalova, il Soprano Simge Buyukedes, il Tenore Matteo Falcier, il Basso Giovanni Tarasconi, il Tenore Luca Sannai e, fra i più giovani, il Baritono Francesco Solinas, il Baritono Nicola Fenu, il Soprano Martina Palla, il Soprano Veronica Abozzi, il Soprano Alessandra Mei e molti altri che non citiamo, affermati anch’essi in brillanti carriere. Ricordiamo inoltre i numerosissimi, bravi e preparati professionisti, inseriti come vincitori di concorso nella carriera lirica di artisti del coro in formazioni professionali di alto profilo come l’Arena di Verona, La Fenice di Venezia, il Regio di Torino, il Comunale di Bologna, il Maggio Musicale Fiorentino, il Carlo Felice di Genova, il Lirico di Cagliarie e tanti altri.
Sempre nel 2008 è stato invitato dalla Direzione Artistica del Teatro Stabile di Bielefeld, in Germania, quale consulente e collaboratore della Direzione Artistica, per la cura degli aspetti vocali, stilistici, linguistici dei cantanti protagonisti nell’allestimento dell’opera “Bohème” di Puccini e, nel marzo 2009, sempre nello stesso Teatro, nell’allestimento dell’opera “La Clemenza di Tito” di Mozart.
Nel Giugno2012 è Direttore Musicale dell’allestimento dell’opera di Giuseppe Verdi “La Traviata” messa in scena nella citta di Busan, in Corea del Sud, per la Società dei Concerti “SolOpera” .
Attualmente è ordinario della cattedra di Canto del Conservatorio “L.Canepa” di Sassari e Coordinatore del Dipartimento di Canto e Teatro Musicale.

Altri insegnanti di: ritorna in alto