Docenti

Pepini Costanza

Costanza Pepini inizia lo studio del violino sotto la guida del M° Elizabeth Graham all’età di sei anni e successivamente vi affianca lo studio della viola sotto la guida del M° Kaethe Shore presso la Scuola di Musica del Trasimeno.
Consegue il diploma di violino nel luglio 2010 e nel settembre dello stesso anno quello di viola, da privatista, ottenendo il massimo dei voti presso l’istituto Briccialdi di Terni.
Successivamente si perfeziona con il M° Francesco Fiore e il M° Koram Jablonko, prime parti del Teatro dell’Opera di Roma.
Dal 2011 al 2014 è stata allieva del M° Bruno Giuranna, presso l’accademia Walter Stauffer di Cremona, con il quale ha partecipato al prestigioso ”Omaggio a Cremona” nel 2014 avendo, in tale occasione, lavorato con il M° Accardo, in un progetto di musica da Camera.
Collabora inoltre con l’Orchestra da Camera del Trasimeno, Gli archi del Cherubino (AQ), l’Orchestra da Camera Accademia di Pinerolo (TO).

E’ risultata idonea nel 2013 e nel 2014 alle audizioni bandite dal Teatro Lirico di Cagliari, nel 2016 in quelle della Filarmonica Orchestra Regionale delle Marche, nel 2017 alla Fondazione Arturo Toscanini di Parma e al Teatro dell’Opera di Roma e nel 2017 e nel 2019 all’ Orchestra Haydn di Bolzano e Trento per viola di fila e alle audizioni tenute al Teatro Massimo di Palermo sempre nel dicembre 2019.

Nel 2013 e nel 2015 ha collaborato con il Trio Debussy in progetti di Musica da Camera nella stagione “Unione Musicale” di Torino.
Nel 2018 è stata invitata a partecipare in un progetto di Musica da Camera in ottetto d’archi all’interno della stagione Amiata Piano Festival con il M° Silvia Chiesa
Ha collaborato nel 2018 e nel 2019 con il quartetto Next di Torino Est-Ovest Festival, eseguendo brani di repertorio classico e contemporaneo.

Dal 2005 svolge un’intensa attività concertistica con il Quartetto Ascanio, di cui è membro fondatore; il Quartetto è invitato a suonare in prestigiosi festival in tutta Italia e all’estero.
Nel 2014 ha registrato per la Brilliant dei pezzi per ensemble di Ravel e per l’associazione Artes di Prato musiche di giovani autori contemporanei partecipanti al concorso Call for Score.

Nel 2016 si è iscritta al biennio accademico di II Livello all’Istituto Superiore di studi musicali Claudio Monteverdi di Cremona nella classe del M° Francesco Fiore e nel 2018 all’Accademia “Milano Music Master” sotto la guida del M° Simonide Braconi, prima viola del Teatro alla Scala di Milano.

Altri insegnanti di: ritorna in alto